Dove se ne parla

Potete seguire quello che si dice di “cambiamo tutto!” sulla pagina Facebook dedicata oppure sul mio twitter @riccardowired (hashtag #cambiamotutto). Oppure potete organizzare un incontro per parlare dei personaggi e dei temi del libro. Dove volete. Basta aprire un meetup e invitare i propri amici. Se l’invito avrà un buon successo prometto di esserci sempre anche io, fisicamente o, se le distanze e gli impegni non me lo permettono, via Skype.

 

Oppure se sei meno tecnologico invia una mail a riccardo@cambiamotutto.it

Perchè questo sito

Scrivo storie da quasi quarant’anni. Da quando mio padre una volta mi portò allo stadio, finì 3 a 0, io tornai a casa in un tripudio di bandiere e sulla sua macchina da scrivere scrissi di getto il mio primo articolo. Non potevo resistere. Avevo 8 anni. Questo libro – “Cambiamo tutto!” – che esce oggi, il 4 aprile, per le edizioni di Laterza, ha seguito un percorso diverso. Scrivo già così tanto, ogni giorno, tutti i giorni, che potevo benissimo resistere dal farlo. Ma in questi anni sono stato fortunato. Sono stato eccezionalmente fortunato perché per lavoro ho potuto frequentare una Italia sconosciuta: inventori, innovatori, esploratori, sognatori. Io non pensavo neanche che esistessero ancora; pensavo fossero rimasti prigionieri dei libri di storia o delle favole per bambini e invece mi hanno cambiato la vita. Mentre tutt’intorno a noi il cielo si faceva più scuro, ho visto in loro passione per il futuro, concretezza e una determinazione che non è solo carattere, o Dna, ma che poggia su una nuova cultura, sui valori fondativi della rete: apertura, condivisione, collaborazione e merito. Ho visto in questi italiani spesso ignoti alle cronache i semi di una rivoluzione possibile, l’unica per il nostro paese. La rivoluzione dell’innovazione. Questo libro è innanzitutto per loro, naturalmente, è il mio modo per dire loro grazie di quello che fanno. Ma questo libro è anche per noi: noi che in queste pagine troveremo forse un filo rosso che secondo me unisce storie apparentemente diverse per dimostrare che sì, un altro paese è possibile.

E questo sito a che serve? Questo sito è un libro “in progress”. Uno strumento per partecipare al progetto di una rivoluzione dell’innovazione in tanti modi. Il più facile, scrivendo una dedica, come quelle che si fanno sui libri di carta. Le metterò tutte qui, le vostre dediche, se arriveranno, così da non perderne nessuna. E poi le recensioni: non so se qualche grande firma avrà tempo e voglia di confrontarsi con quello che ho scritto, ma so che vorrei leggere soprattutto le vostre recensioni, anche critiche naturalmente, pronto a correggere gli errori che sicuramente troverete nel testo e soprattutto pronto a leggere le storie che mi manderete. Infine le presentazioni. Per “Cambiamo tutto!” non ci saranno presentazioni solenni giacché di solito quelle cose lì servono solo a gratificare l’ego dell’autore; ma piuttosto andrò a parlare del libro, dei protagonisti del libro, dei temi del libro, solo se lo vorrete e dovunque mi chiamerete a farlo. Radunate un po’ di persone interessate, avvisatemi con in anticipo, via mail o meetup, e prometto che, almeno via Skype, ci sarò sempre.

Quando attivarsi

Parafrasando un antico proverbio africano, il momento migliore per cambiare l’Italia era tanto tempo fa. Ma se non lo abbiamo ancora fatto, il momento migliore è adesso. La strada è una sola. Si chiama: innovazione senza permesso

Come partecipare

In molti modi. Potete scrivere una dedica, o addirittura una recensione, per il blog. Oppure aiutarmi a trovare gli errori che sicuramente ho fatto nel testo o, meglio ancora, mandarmi una storia che non conosco. Infine chiunque può organizzare una presentazione, in qualunque posto. Basta che ci sia qualcuno pronto a parlare di innovazione e io prometto di esserci almeno via Skype.

Cos’è il libro

È in corso una rivoluzione che sta abbattendo antichi vizi nazionali, è la rivoluzione degli innovatori. Non la fanno riempiendo le piazze o dando l’assalto ai palazzi del potere. Ma cambiando le nostre vite: il modo in cui si fa scienza, si condivide la conoscenza, si fa impresa, si creano posti di lavoro, si producono beni, si amministra la cosa pubblica. Non sono casi isolati. È un movimento. Ci sono migliaia di startupper che il lavoro non lo cercano perché provano a crearselo inseguendo un’idea innovativa. E artigiani digitali che hanno aperto una fabbrica di oggetti sul proprio computer. E innovatori sociali che stanno modificando le istituzioni. Sta cambiando tutto perché abbiamo a disposizione la prima arma di costruzione di massa: Internet. Che non è una rete di computer, ma una rete di persone che provano a migliorare le cose senza aspettare niente e nessuno.
“Cambiamo tutto!” (edizioni Laterza, 14 euro, anche in versione ebook) è un libro sull’ottimismo. Sul perché dobbiamo essere ottimisti oggi in Italia. Il mondo attorno a noi può cambiare in meglio grazie a tre parole d’ordine: trasparenza, partecipazione, collaborazione. E alla voglia di ciascuno di noi di provarci.

Chi sono

Ho 48 anni e ne ho trascorsi dieci bellissimi a “la Repubblica” (il quotidiano per il quale scrivo tuttora). Prima e dopo ho avuto la fortuna di fondare e dirigere tre giornali: “Campus”, “Il Romanista” e “Wired”. Ho fatto un sacco di cose apparentemente scollegate: ho scritto per primo di Calciopoli, ho candidato Internet al premio Nobel per la Pace, sono presidente
di Wikitalia, associazione che si occupa di trasparenza e partecipazione politica attraverso la rete. Ho collaborato con Expo2015 e con il ministero della Istruzione ma con scarso successo.
Sul web ho diversi progetti in corso: un blog su “Il Post”, la direzione del sito “CheFuturo! Il lunario della innovazione”, il coordinamento di italia2013.me e la guida di StartupItalia!.
Ho curato e condotto le conferenze internazionali Happy Birthday Web, Makers e iSchool e il Next della Repubblica della Idee e sono co-direttore della European Maker Faire che si farà nell’autunno del 2013 a Roma.

Dove comprarlo

Riccardo Luna
Cambiamo tutto! La rivoluzione degli innovatori

Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858106495

Acquistalo su:

Laterza
Amazon

Tshirt

Puoi scaricare il psd per personalizzarla come vuoi,

oppure creati la tua tshirt personalizzata sul sito di T-Shirt Personalizzate

 


facebook

twitter